martedì 29 dicembre 2015

Vision board 2016

I giorni che separano il pranzo di S. Stefano dal cenone di S. Silvestro sono quelli in cui generalmente - oltre a tentare di digerire tutto il bendidio che si è mangiato - si usa fare il bilancio dell'anno che volge al termine e si inizia a stilare la valanga di buoni propositi che ci si augura per l'anno venturo.
Io di solito non faccio una vera e propria lista di buoni propositi, ma mi piace individuare degli obiettivi, dei traguardi, che vorrei raggiungere nel nuovo anno, come per dare un senso al nuovo inizio.
Di solito utilizzo a questo scopo la prima pagina dell'agenda, che ho sempre sotto mano e posso andare facilmente a rileggere quando voglio, ma per il 2016 ho deciso di farlo graficamente, adottando il sistema della vision board - che dicono sia tremendamente efficace - così da avere a colpo d'occhio un quadro di insieme di quello che vorrei fosse il mio anno. 

Io l'ho montata su Photoshop con l'intenzione di stamparla e incorniciarla (prima cosa da fare nel 2016: comprare la cornice), ma la si può anche realizzare su una bacheca di sughero o magnetica, utilizzando foto, stampe e ritagli di giornale.
Manco a dirlo, per quanto riguarda la ricerca di immagini, citazioni e simili che facciano al caso vostro, Pinterest è una fonte inesauribile, e a dirla tutta, la stessa vision board è una cosa molto Pinterest, quindi se siete a corto di idee o alla ricerca di ispirazione, lì di certo ne troverete.

Di seguito, la mia.



1. Leggere - sempre, non solo nel 2016, leggere e leggere ancora. Quest'anno ho letto parecchio (Goodreads mi conta 24 libri, praticamente una media di due libri al mese, wow!) e ho già un lungo elenco di libri pronti ad alternarsi sul mio comodino nell'anno venturo
2. Venezia - perché sono anni che voglio andarci, e spero di farlo quest'anno
3. Yoga - continuare a praticarlo con costanza
4. Get out of your comfort zone - il mantra di crescita personale che più continuo a ripetermi, perché la crescita vera sta nel fare cose mai fatte
5. Find a job you love and you will never work - trova un lavoro che ami e non lavorerai mai. Non penso ci sia bisogno di spiegare
6. Cibo - sperimentare e provare cose nuove (e healthy)
7. Firenze - perché ci sono buone probabilità che trascorra lì parte del mio 2016
8. Cucinare - cosa che sarò costretta a fare quando mi trasferirò nella città di cui sopra
9. Bere più acqua - che non è mai abbastanza
10. Armadio ordinato - fare ordine nell'armadio (ma anche nei cassetti, sulla scrivania, etc.) e più in generale nella vita (vedi punto 11)
11. Live light - continuare l'operazione di decluttering iniziata qualche mese fa e farne un vero e proprio stile di vita (minimal), la cui regola principale sia liberarsi del superfluo, delle cose inutili, e conservare solo ciò che serve o ci rende felici. Sono mesi ormai che apro i cassetti alla ricerca di cose da buttare o riorganizzare, e sono molto felice quando ne trovo
12. Tango - continuare a ballarlo e studiarlo, con intensità e passione
13. Love / truly, madly, deeply - ogni giorno
14. 2016
15. Frutta - sostituire le merende golose con abbondanti dosi di frutta
16. DIY - creare e riciclare, il fai da te mi piace e mi rilassa tantissimo, e vorrei praticarlo sempre di più
17. Ridere - e sorridere, scegliere di essere felice ogni giorno
18. Blogging - tra un paio di mesi questo blog compirà un anno, e io non ho intenzione di abbandonarlo, per cui mi auguro e mi riprometto di trovare il tempo di portarlo avanti anche a fronte di eventuali altri impegni che potrebbero insorgere
19. Surround yourself with people who are only going to lift you higher - io sono molto selettiva nella scelta delle amicizie, e non me ne pento minimamente. Voglio trascorrere il mio tempo solo con chi mi fa star bene
20. Praga - sempre perché vorrei andarci
21. Be present, be open, be you - sii presente, sii aperto, sii te stesso. Per ricordarmi di vivere ogni momento intensamente, essere sempre aperta alle possibilità della vita, ed essere sempre e comunque me stessa
22. Guidare - dare finalmente un senso alla patente che tengo nel portafoglio
23. Passeggiare / natura - camminare, passeggiare di più (preferibilmente nella natura) perché fa bene alla salute, al cuore e all'anima
24. Just keep going - continuare, comunque, ad andare. Ciò che conta è non fermarsi.


E voi, come vi rapportate a questa storia dei buoni propositi? Let me know!

Nessun commento:

Posta un commento